Sai che cos’è la luce blu? Non sottovalutarla

posted in: Occhiali da vista 0

Passi che ormai non riusciamo più a fare a meno dello smartphone. Ma leggere e fissare lo schermo luminoso mentre siamo al buio può essere estremamente dannoso e non solo per il benessere dei nostri occhi. Ormai il telefonino – se si può ancora chiamare soltanto così – è diventato un oggetto non solo che ci tiene connessi ma che, addirittura, ci intrattiene, che ci diverte, al pari di quella che un tempo era la televisione come unica alternativa alla compagnia umana. Ma a letto, dobbiamo essere forti e dire no. No agli smartphone e ai tablet, no ai giri su Facebook prima di addormentarci. La rivista Focus riporta, senza se e senza ma, la dimostrazione che il cellulare ha peggiorato l’intimità di coppia – e non è difficile immaginare che sia vero – e la qualità del sonno. Ma non solo. C’è la luce blu. Ebbene sì. Ma che cos’è la luce blu? É un tipo di luce alla quale siamo esposti durante la giornata ovunque, certo. Ma smartphone e tablet, non giriamoci intorno, ne emettono davvero, tanta, troppa: “Per quanto riguarda i rischi legati alla vista – spiegano sulla rivista scientifica Focus –  gli oftalmologi stanno studiando gli effetti causati dall’esposizione costante alla luce blu, che starebbero confermando un legame con la degenerazione maculare precoce della retina”. E, infine, anche il circolo sonno-veglia può subire degli scompensi pesanti: quante volte avete sonno e, dopo esservi messi a letto e dopo aver guardato il telefonino per qualche minuto, vi accorgete che il sonno è inevitabilmente passato? In verità non è passata la vostra necessità di riposare ma la vostra propensione a calarvi nel sonno si abbassa con tutti i problemi che ne conseguono: “La luce blu – si legge ancora su Focus – sopprime la produzione di melatonina, un ormone prodotto dalla ghiandola pineale preziosissimo per la regolazione dei cicli del sonno”. Insomma, l’indicazione è chiara: no smartphone a letto. Ma anche: no a dispositivi elettronici al buio. Se dovete lavorare al computer nelle ore serali, ricordatevi di inondarvi di un fascio di luce – basta una piccola lampada anche – che vi aiuti nella visione e che, automaticamente, riduca la luce blu. E se siete già abbastanza ligi sul telefonino prima di dormire e sulla luce nelle ore serali, ricordatevi che i dispositivi emanano luce blu tutto il giorno e che il vostro ottico optometrista è a vostra disposizione per consigliarvi degli appositi occhiali con lenti riposanti da utilizzare durante il giorno.

L’efficienza visiva guida la sicurezza

Per chi guida la vista è importante, più importante di ogni altro senso. Gli occhi raccolgono un’enorme quantità di informazioni, circa il 90%, e le trasmettono al cervello che le elabora. Spesso i nostri occhi sono chiamati a svolgere questo faticoso lavoro anche in condizioni sfavorevoli, ad esempio in presenza di poca luce, con la luce del sole abbagliante, con la nebbia, o con strade bagnate che riflettono la luce.

Un’acutezza visiva di dieci decimi da sola non basta. Semplici accorgimenti e soluzioni ottiche specifiche per la guida rendono il viaggio in macchina davvero sicuro e confortevole.

Occhiali di riserva: una scelta intelligente per non trovarsi in difficoltà
Per chi utilizza lenti a contatto o indossa occhiali da vista è buona abitudine tenere in auto un paio di occhiali di riserva, per non trovarsi mai nelle condizioni di guidare senza gli strumenti di correzione della vista, diventando un pericolo per noi e per gli altri.

Lenti polarizzate: massima protezione, minimo sforzo visivo.
I cambiamenti rapidi tra luce e ombra costituiscono uno sforzo per gli occhi. A causa di abbagliamenti, riflessi o controluce, poi, ci si potrebbe accorgere dei pericoli solo troppo tardi. Le lenti polarizzate offrono la protezione ideale contro raggi UVA e UVB e riverberi, aiutano a evitare abbagliamenti e riducono l’affaticamento visivo.

E prima di partire
5 accorgimenti che possono rendere la guida meno stressante e decisamente più sicura.
#1 Regolare il sedile, incluso lo schienale e il poggiatesta 
Ognuno di noi è diverso, con altezze differenti, abitudini personali e visioni periferiche del tutto uniche. Se dobbiamo dare il cambio o dobbiamo metterci alla guida dopo che altri hanno guidato la stessa auto, prima di partire è fondamentale regolare il sedile secondo le nostre specifiche esigenze.

#2 Regolare tutti gli specchietti retrovisori 
Gli specchietti retrovisori ben regolati sono importanti per vedere da tutte le angolazioni tutto ciò che avviene dietro e alla destra della nostra auto. Sono fondamentali anche per parcheggiare, senza urtare muri o e ostacoli vari.

#3 Allacciare la cintura di sicurezza

#4 Attivare le luci
Vedere e farsi vedere è fondamentale per la sicurezza di chi si trova in strada, da chi viaggia in auto, fino a ciclisti e pedoni.
Luci di posizione: da attivare su strade ben illuminate, meglio se anche con gli anabbaglianti. La loro funzione è quella di rendere visibile la sagoma del veicolo, non servono, quindi, ad illuminare la strada.
Luci anabbaglianti: da attivare in ogni caso di visibilità limitata. Gli anabbaglianti vanno accesi anche di giorno su autostrade e strade extraurbane principali e durante situazioni di emergenza.

#5 Essere in condizioni psicofisiche idonee alla guida
Accertarsi di essere nelle condizioni psicofisiche idonee per mettersi alla guida: non aver bevuto, non essere stanchi, scongiurando alterazioni della realtà e colpi di sonno.

Il mondo visto da una lente antiriflesso

posted in: Occhiali da vista 0

I benefici si apprezzano da subito. Basta indossare un occhiale completo di lenti antiriflesso per godere di una qualità visiva notevolmente migliore. Ancora più comfort e sicurezza dagli occhiali che indossi tutti i giorni. In ogni momento della giornata, davanti al pc o alla tv ma soprattutto la sera alla guida, le lenti antiriflesso eliminano i fastidiosi riflessi provenienti dalle fonti luminose artificiali che disturbano e affaticano la vista.

Le radiazioni luminose riflesse dalla superficie della lente, oltre a non contribuire alla realizzazione dell’immagine, provocano un decadimento generale del contrasto e quindi della qualità visiva. Non solo. Provocano anche disturbi all’immagine che penalizzano soprattutto la visione notturna. Quando la luce del sole è scarsa o assente, infatti, il nostro occhio riceve solo l’illuminazione proveniente da fonti artificiali sottoposte a molteplici riflessioni, come i fari delle altre auto o i fasci luminosi dei lampioni stradali. Questi riflessi oltre ad essere fastidiosi possono provocare distrazioni, mettendo a rischio la sicurezza di chi è alla guida e dei passeggeri.  

Le lenti con trattamento antiriflesso schermano i riflessi generati dalle luci circostanti e i riflessi che si creano sugli occhiali o sul parabrezza contribuendo ad ottenere una visione più nitida e trasformano anche una guida frequente e prolungata in un viaggio piacevole e, soprattutto, sicuro.

– Riduzione, dei fastidiosi aloni causati da sorgenti luminose artificiali;

– Riduzione dell’abbagliamento della luce derivante da superfici riflettenti;

– Eliminazione dei riflessi causati dalla presenza di luce proveniente da sorgenti poste dietro gli occhiali;

– Miglioramento delle condizioni visive in occasione di guida notturna e su manto stradale bagnato;

– Aumento del valore della trasmittanza con conseguente migliore visione dell’ambiente circostante.

Tutti i giorni per tutto il giorno. Vedi meglio di giorno, al crepuscolo e di sera.

NUOVA STAGIONE, NUOVA PROMOZIONE VISTA/SOLE.

posted in: promozioni 0

Acquista un occhiale da vista con lenti antiriflesso, avrai un altro paio di lenti vista-sole a soli 5 euro! Ti aspettiamo nel nostro punto vendita.

 

*Regolamento della promozione disponibile nel centro ottico aderente. Validità della promozione dal 24/03/2018 al 05/05/2018.

Two is Better.

posted in: promozioni 0

PREPARATI ALLA TUA ESTATE

Fino al 16 maggio, Acquistando un occhiale da vista con lenti antiriflesso, con aggiunta di 5€, avrai lenti da VISTA SOLE per proteggerti dalle luci senza rinunciare a vedere bene.

Black Friday anche da Ottica Quadrelli

posted in: Occhiale da sole 0

Scopri il Black Friday di Ottica Quadrelli:

Il Black Friday, è uno dei giorni più attesi dell’anno per tutti coloro che sono alla ricerca di grandi sconti per i regali di Natale e non solo. Negli Stati Uniti, in particolare, il Black Friday viene celebrato da tantissimi negozi retail e online con super offerte alle quale è difficile rinunciare.

Ma quando è il Black Friday? Cade sempre l’ultimo venerdì del mese di novembre. Quest’anno, quindi, il Black Friday verrà celebrato il 25 novembre. Segnate questa data dentro la vostra agenda perché sarà il momento ideale per fare acquisti anche da Ottica Quadrelli, dove troverai occhiali da sole e da vista scontati fino al 50%.

La promozione sarà valida solo sulle montature contrassegnate!

bf_ottica

 

1 2